Piano casa

Con deliberazione n. 33 del 28/10/2009, il Consiglio Comunale ha approvato la normativa di riferimento prevista dall'art. 9, comma 5, della LR 14/2009 nota come "Piano Casa" che pone limiti e restrizioni all'applicabilità degli art. 2 e 3 per gli interventi che riguardano edifici residenziali diversi dalla prima casa di abitazione e destinati ad altri usi.
La deliberazione è di immediata esecutività e pertanto la normativa approvata sarà applicata fin da subito per gli edifici diversi dalla prima casa di abitazione e recepisce i contenuti integrativi della LR 26/2009, in particolare la definizione data dalla legge regionale di prima casa di abitazione, che costituisce il distinguo principale sull'applicabilità o meno della normativa comunale.
Con deliberazione del Consiglio comunale n. 45 del 30/11/2009 sono state introdotte delle modifiche alle norme tecniche.

Norme tecniche Operative
(PDF 280 Kb)

Relazione tecnica
(PDF 286 Kb)

Schema registro interventi
(PDF 198 Kb)


Come previsto dalla Legge Regionale n. 15 del 8 luglio 2011, il Consiglio Comunale, con deliberazione 61 del 30 novembre 2011, ha fissato delle modalità operative per l'applicazione del "secondo piano casa" riguardanti gli immobili diversi dalla prima casa e per tutti gli immobili ricadenti all'interno dei centri storici.

Norme tecniche Operative
(PDF 296 Kb)

Relazione tecnica
(PDF 300 Kb)



Per maggiorni informazioni gli uffici sono a disposizione durante gli orari di apertura degli sportelli

Edilizia privata
Tel. 0422 457743 Fax. 0422 457710
LunMarMerGioVenSab
10.30 - 12.30
- - -
- - -
- - -
10.30 - 12.30
15.00 - 17.00
- - -
- - -
10.30 - 12.30
- - -
- - -
- - -

Attivita` produttive
Tel. 0422 457713 Fax. 0422 457710
LunMarMerGioVenSab
10.30 - 12.30
- - -
- - -
- - -
10.30 - 12.30
15.00 - 17.00
- - -
- - -
10.30 - 12.30
- - -
- - -
- - -